AUDREY KAWASAKI Japan / USA

Audrey Kawasaki è un’artista giappo-americana nata e cresciuta a Los Angeles, dove attualmente vive e lavora.

Kawasaki è cresciuta leggendo manga comics, che l’hanno spinta a disegnare fin dalla tenera età. Iniziò a frequentare corsi di Belle Arti alla Mission Reinessance alla fine dell’età adolescenziale. Lì apprese le nozioni base del disegno e della pittura. Dopo essersi diplomata, frequentò a New York il Pratt Institute ma mollò dopo due anni senza terminare gli studi. A partire dal 2005, inizia ad esporre come professionista in numerose gallerie statunitensi e straniere.

I lavori di Kawasaki contengono i temi contrastanti dell’innocenza e dell’erotismo, che convogliano in un misterioso intrigo di sessualità femminile. Il suo immaginario tagliente viene dipinto con precisione su pannelli di legno, le cui venature naturali danno calore alla composizione dei soggetti. Le influenze creative dell’artista sono tanto orientali quanto appartenenti alla tradizione occidentale, come l’art noveau e i manga giapponesi. Lei dipinge sensuali, seducenti e disinibiti soggetti femminili con una bellezza delicata e provocante e lo sguardo diretto sull’osservatore. Le movenze aggraziate e le caratteristiche eteree apportano un misterioso senso di malinconia e nostalgia.

Ad Audrey piacciono i noodles, il brodo, il lime, i video games, ballare, i jack daniels terrier e il vino bianco.