CLEMENTINE BAL France, 1979

Clémentine Bal è una scultrice francese nasce a Parigi nel 1979 e si diploma presso l’École des Beaux-Arts. Attraverso le sue opere Clementine Bal mette in discussione i legami essenziali tra la natura e il nostro mondo interiore. La tenerezza gioca il ruolo principe  della produzione scultorea di Bal che raggiunge i cuore degli  spettatori, e si fa antidoto al rumore e alla furia della società contemporanea. 

Influenzata dalle opere di Mark Ryden, Marion Peck e dalla poetica di Hayao Miyazaki, Clementine Bal aspira alla purezza di forme, linee e colori per originare una Pop Art Sculpture dominata da personaggi fantastici che la riportano all’ infanzia. 

I suoi personaggi, stranamente familiari, sono animali immaginari, piccoli vulcani in eruzione multicolore, gruppi di montagne che si scaldano tra loro, piccoli fantasmi ibridi, che  tutti pieni di gentilezza, ci  invitano ad accogliere e simpatizzare.